Lettera Aperta al Giudice Pier Secondo Zacco

Egr. Sig. Zacco,
ci siamo conosciuti domenica 16 giugno scorso all'Expo Nazionale di Jesi e lei ha giudicato una mia cagna Groenendael condotta da mio figlio undicenne Carlo giudicandola Molto Buono.
Indipendentemente dal giudizio assolutamente incongruente con le qualità del cane, ciò che mi ha sorpreso e fatto arrabbiare è stata la sua arroganza nel non darmi spiegazioni e non ascoltarmi quando terminati tutti i giudizi mi sono avvicinato con mio figlio Carlo, dispiaciuto.
Non era assolutamente mia intenzione farle cambiare giudizio, ma aiutarla a capire che aveva preso un granchio bello grosso... quella presentatole è una delle più belle e caratterialmente stabile e
capace cagne del panorama italiano che purtroppo a causa dei primi proprietari, non ha fatto che una esposizione in classe intermedia fino a 6 mesi orsono quando, invece, presentata alla giudice belga M.me Heraly, specialista di razza nonché famosa allevatrice della razza, ha avuto un bellissimo giudizio ottenendo addirittura il BOB del Campionato Italiano spareggiato con il maschio francese vincitore dell'ultima nazionale di Allevamento Francese dove partecipano ca. 1.000 pastori belgi.
Le riporto integralmente il suo giudizio per il quale ho speso oltre 20 euro senza considerare i costi accessori considerato che sarei comunque venuto a Jesi in quanto sponsor principale della manifestazione con il mio Superstore per animali: "5 anni dentatura corretta completa, caratteri senili cominciano ad essere evidenti, sufficientemente tipica, la dorsale non è ben robusta, il pelo non è
maturo, si muove correttamente."
Nulla dice della testa, che nel Pastore Belga conta oltre il 50% del giudizio, nulla sulla costruzione, angolature, sostanza, nulla sulla presentazione del soggetto!!
Si limita alla dentatura e poco altro, ma quello che stupisce è aver scambiato la parte terminale del muso con peli bianchi, come carattere senile, aspetto per il quale i francesi hanno coniato
addirittura un termine... è una caratteristica di razza, presente in molti soggetti perdipiù di livello elevato!!
Anche il cane più titolato del mio Allevamento, Youri di Casa Caniglia, aveva la parte terminale del muso bianca già a tre anni, ma nessun giudice si è mai sognato di confonderla con un carattere senile....
A conferma di quello che dico, ovvero che si tratta di un carattere di razza quindi trasmissibile, guardi questo link al mio sito dove sono riportate due foto di due fratelli, entrambi figli del mio Youri: http://webx.anconaweb.com/casacaniglia/index.php?option=com_content&view=article&id=11&Itemid=122
Egr. Sig. Zacco, le dico io come è andata: un solo soggetto esposto, presentato da un ragazzino, in classe libera, con età superiore ai 5 anni perdipiù con caratteri per lei senili, non può che essere un
soggetto da Molto Buono per i suoi occhi che avranno giudicato non più di qualche decina di Pastori Belgi in tutta la carriera... ha preso un granchio bello grosso!!
Lei non dovrebbe più giudicare questa fantastica razza perché fa soltanto danni alla razza stessa e questa mia, che lei riceve cartacea, l'ho pubblicata sul mio sito internet (www.casacaniglia.com) sulla mia bacheca di facebook (https://www.facebook.com/claudio.caniglia) in modo che i miei amici che hanno belgi di qualità prendano coscienza del suo modus operandi e si regoleranno di conseguenza.
Vede, Egr. Sig. Zacco, oggi esiste la rete e un fatto come quello accaduto solo pochi anni orsono sarebbe rimasto pressoché sconosciuto, peraltro la rete permette repliche e sarò ben contento se vorrà farlo sulla mia pagina facebook aperta ai commenti di tutti
Questo è il mio modus operandi, ben diverso dalle persone, come mi hanno riferito, che a Jesi le hanno urlato dietro insulti e improperi che non condivido e non producono alcun effetto.
Lei non dovrebbe più giudicare questa fantastica razza perché fa soltanto danni anche alle persone che le presentano i soggetti, come nel caso di mio figlio che si sta appassionando, ma che domenica è tornato a casa schifito...
Anche perché quando le abbiamo chiesto di parlarle mostrandole il cane, ci ha respinti in malo modo dicendoci di allontanarlo che le avrebbe sbavato i pantaloni...(!?) forse non sa che i Pastori Belgi hanno le labbra sottili, ben aderenti e le commessure labiali profonde, quindi non sbavano...
Egr. Sig. Zacco, con lei voglio essere sincero fino in fondo a costo di beccarmi una squalifica dall'Enci, i caratteri senili li ha lei e non basta mettersi delle belle bretelle, una cravatta e un bel cappello alla francese per essere eleganti se poi ha movenze da tricheco...
Considerato che oltre ad essere Allevatore di Pastori Belgi da diversi lustri, sono anche Istruttore Nazionale di Nordic Walking, le consiglio di considerare tale attività motoria no-impact a livello benessere per evitare che i caratteri senili già ben evidenti non degenerino in
patologie di difficile rimedio...
In tal senso sono a sua completa disposizione, sarebbe un'ottima occasione per unire il dilettevole, imparare il Nordic Walking, all'utile, ripassare lo standard del Pastore Belga... per me un'occasione per conoscere altri standard di razze di cui sono certo Lei avrà una conoscenza approfondita...
Cordialità
Dott. Claudio Caniglia